Libri e persone al servizio dell'uomo.

 

BIBLIOTECA DIOCESANA

"S. Tommaso D'Aquino"

STORIA

 

La Biblioteca è nata con il Seminario Vescovile nel 1705, allorché il vescovo dell'epoca, mons. Andrea Ariano la dotava dei suoi primi testi. Nel corso dei secoli il fondo librario si è andato arricchendo, e a volte impoverendo, per il trasferimento del Seminario da Palazzo Volponi al Carmine. Negli anni ’60 si apriva al pubblico la prima sala della Biblioteca del Seminario: all’ultimo piano, in scaffali di legno, erano raccolti pochi libri -molti per l’epoca- a disposizione di tutti.

La sala di lettura prendeva il nome di Biblioteca popolare “San Pio X”. Era una biblioteca per il popolo.

Dopo l’ampliamento degli anni Ottanta dell'allora rettore del Seminario Vescovile mons. Agostino Superbo, nel 1999, in occasione del decimo anniversario dell’ordinazione episcopale di S.E. mons. Raffaele Calabro, Vescovo di Andria, la biblioteca viene riaperta al pianterreno del Seminario Vescovile e intitolata a San Tommaso d'Aquino, con ambienti completamente ristrutturati dalla Diocesi grazie al contributo CEI dell'8 per mille.

Il primo nucleo del fondo librario proviene dal Seminario stesso, fondato da mons. Andrea Ariano. Oltre alla bibliografia specialistica, con il tempo la Biblioteca ha arricchito e diversificato il suo patrimonio librario, acquisendo testi di Storia della Chiesa, Filosofia, Spiritualità, Storia, Enciclopedie, Letteratura, Storia locale, Storia dell'Arte, Letteratura per ragazzi e per l’infanzia.

Oggi la Biblioteca diocesana rappresenta un polo culturale per gli studenti e per l’intera città, ha allestito uno spazio ragazzi e costituisce la biblioteca di riferimento per il progetto locale Nati per Leggere (che ha l’obiettivo di promuovere la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi ed i 6 anni). I finanziamenti ministeriali hanno permesso di aderire al Polo SBN Terra di Bari migliorando il servizio agli utenti con la possibilità di accesso all’ OPAC Sbn, il catalogo on line delle biblioteche.

Attualmente la biblioteca è affidata alla direzione di Don Mimmo Basile

© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo
© Domenico Lullo

TEAM

DIRETTORE
Don Mimmo BASILE
RESPONSABILE BIBLIOTECARIA
Dott.ssa Silvana CAMPANILE
BIBLIOTECARIA
Dott.ssa Tonia DEL MASTRO